Garden Stories: of rain and blossoms

{Garden Stories: of rain and blossoms}

rain and blossoms
Garden Stories

La primavera non si è fatta aspettare, mentre l’anno scorso a giugno sembrava di essere in pieno autunno, da qualche il giorno il caldo ci avvolge come l’abbraccio di un parente affettuoso che non vedevamo da un anno almeno. E per essere una primavera in piena regola si è fatta annunciare da un paio di giorni di pioggia calda e pesante, che ha lavato i petali delle mie margherite africane rendendole lucide e decorandole con perle d’acqua e riflessi del sole. Non credo esista nulla di più bello di un bocciolo lilla tenue ricoperto di perline trasparenti, un po’ abbattuto dal peso delle goccioline, che si rialza con forza il giorno dopo al comparire del primo sole. C’è qualcosa di veramente poetico nel modo in cui le corolle appesantite chinano il capo facendo risplendere la pioggia, aggrappata con forza ai petali delicati che si chiudono come una gonna a balze su una ballerina in una pirouette. La natura è lo spettacolo di magia più puro e innocente che esista.
rain and blossoms

rain and blossoms

rain and blossoms

rain and blossoms

 rain and blossoms

rain and blossoms

*All photos taken with a Canon Eos 6D and Canon EF 100mm f 2.8 *

Annascrivere

Seguimi su FACEBOOK!

Follow on Bloglovin

Instagram